Ankara- Elmadag, lovely place alla ankarese

Lovely place subito fuori Ankara segnalato da qualcuno a Davide, un collega di Enrico che viene assieme a noi.

10 lire di parcheggio, meglio andarci al mattino, dal primo pomeriggio la coda di macchine per arrivare nel lovely place è mostruosa.

‘E un panettone di neve di 100 metri di dislivello o poco più, seggiovia solo per gli sci, affittano sci, scarponi e racchette per 15 lire l’ora e per 5 uno slittino di varie qualità. Bisogna lasciare una tessera di cauzione, io ho lasciato la tessera scaduta della amt. Le discese sono anarchiche, la gente si sposta quando qualcuno gli viene contro, spesso ci si riesce, a volte no e si vola a terra. La gente scende con slittini in plastica, legno, sacchetti di plastica. Ci sono signore, ragazze velate, intere famiglie con sacchi da imballaggio, bambini.

Dopo un ora siamo contusi, bagnati e con la neve nelle mutande.

Andiamo in un ristorante che c’è lì, la maggior parte delle persone arrostiscono capra su braceri a cartone, pik-nik sulla neve a meno cinque.

Nel ristorante servono alcolici, i bambini corrono con le calze, i guanti e qualche pantalone sui termosifoni, in un grande tavolo una decina di persone intonano canti arabeggianti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...