Michele e la bicicletta nuova!!

La diplomatica Inglese mi aveva raccomandato di fare un calendario dove segnare il nostro ritorno in patria per le vacanze. Il nostro calendario è un viaggio dove ho segnato le date importanti per permettere a Michele di vedere il tempo che passa: il giorno di pasqua, la pasqua ortodossa dove andremo a casa di Mattei, il 23 aprile, giorno della festa dei bambini ecc… Poi aveva raccomandato di comprare un bel regalo a Michele che lo aspetti ad Ankara così che abbia un motivo per voler tornare in Turchia. L’ho detto ad Enrico e questo è il risultato: una bicicletta arancione nuova fiammante, solo che non potevamo ridurci all’ultimo e Enrico l’ha comprata ieri, che vuoi poi, non dargliela? Insomma dovremo comprare qualcosa d’altro per quando torniamo in Italia.

Michele è molto geloso della sua bicicletta e se gli chiedo se vuole prestarla al suo migliore amico Mattei mi risponde che non può: suo papà gliel’ha regalata a lui.

Il turco di Michele sta migliorando, anche se prima di entrare a scuola ripete: “Gunayden” e poi quando la maestra lo saluta tira dritto muto fino alla panchina guardandosi le scarpe. Poi storpia volontariamente le parole e ripete “cok guzello” invece di cok guzel (molto bello) facendo lo scemo coi i compagni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...